Come rimuoversi dall'elenco dei mittenti bloccati di Office 365

Viene visualizzato un messaggio di errore quando si tenta di inviare un messaggio di posta elettronica a un destinatario il cui indirizzo di posta elettronica si trova in Office 365? Se si ritiene di non dover ricevere tale messaggio di errore, è possibile utilizzare il portale di esclusione per rimuoversi dall'elenco dei mittenti bloccati di Office 365.

Es: Mailer-Daemon@casella.xx

Mail delivery failed: returning message to sender

This message was created automatically by mail delivery software.

A message that you sent could not be delivered to one or more of its
recipients. This is a permanent error. The following address(es) failed
Access denied, banned sending IP [xxxxxxxxxxx]. To request removal from this list please visit https://sender.office.com/ and follow the directions. For more information please go to  http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=526655

Che cos'è l'elenco dei mittenti bloccati di Office 365?

 

Microsoft utilizza l'elenco dei mittenti bloccati per proteggere i propri clienti da posta indesiderata, spoofing e attacchi di phishing. L'indirizzo IP del server di posta degli utenti, ovvero l'indirizzo utilizzato dal proprio server di posta per l'identificazione su Internet, è stato contrassegnato come potenziale minaccia in Office 365 per qualche motivo particolare. Quando l'indirizzo IP viene aggiunto all'elenco, Office 365 impedisce tutte le ulteriori comunicazioni tra tale indirizzo e un cliente qualsiasi tramite i datacenter.

Gli utenti scoprono di essere stati aggiunti all'elenco quando ricevono una risposta a un messaggio di posta elettronica che include un errore simile a quanto segue:

550 5.7.606-649 Accesso negato, IP di invio escluso [IP address]; per richiedere la rimozione da questo elenco, visitare il sito https://sender.office.com/ e seguire le indicazioni. Per ulteriori informazioni, accedere a http://go.microsoft.com/fwlink/?LinkID=526653.

IP address è l'indirizzo IP del computer in cui è in esecuzione il server di posta.

Per accedere al portale di esclusione di Office 365 e rimuoversi dall'elenco dei mittenti bloccati
  1. In un browser Web, andare a https://sender.office.com.

  2. Seguire le istruzioni visualizzate sulla pagina. Accertarsi di utilizzare l'indirizzo di posta elettronica al quale è stato recapitato il messaggio di errore e l'indirizzo IP specificato nel messaggio di errore. È possibile immettere solo un indirizzo di posta elettronica e un indirizzo IP per accesso.

  3. Fare clic su Invia.

    Il portale invia un messaggio di posta elettronica all'indirizzo di posta elettronica fornito. Tale messaggio di posta elettronica sarà simile al seguente:

    Schermata del messaggio di posta elettronica ricevuto quando si invia una richiesta tramite il portale di esclusione
  4. Fare clic sul collegamento di conferma nel messaggio di posta elettronica inviato all'utente dal portale di esclusione.

    In questo modo si torna al portale di esclusione.

  5. Nel portale di esclusione, fare clic su Escludi indirizzo IP dall'elenco.

    Dopo la rimozione dell'indirizzo IP dall'elenco dei mittenti bloccati, i messaggi di posta elettronica dall'indirizzo IP verranno recapitati ai destinatari che utilizzano Office 365. Pertanto, assicurarsi che la posta elettronica inviata da tale indirizzo IP non sia offensiva o dannosa; in caso contrario, l'indirizzo IP verrà bloccato di nuovo.

 


  • spam
  • 0 Utenti hanno trovato utile questa risposta
Hai trovato utile questa risposta?

Articoli Correlati

Come configurare una casella email

Per poter inviare e ricevere la tua posta elettronica comodamente puoi avvalerti di un Client...

Come reindirizzare le caselle email

Per effettuare il reindirizzamento di una casella email effettuare il login nel vostro account...

Configurare una casella email su smartphone android

1. Aggiungere un nuovo account Inserire il nome utente e la password, quindi selezionare IMAP...

Configurare blue mail app in android

Accedi dal tuo smartphone android su Google Play Store oppre clicca qui:...